ilrestodelcarlino.it – “Convegno della Pars in occasione della giornata per la lotta alla droga”

Macerata, 22 giugno 2012 - La coop. Pars è lieta di comunicare il programma del convegno organizzato per martedì 26 giugno 2012 in occasione della giornata mondiale per la lotta alla droga. Il convegno, che avrà luogo presso l’Abbadia di Fiastra (Mc), avrà l’ambizione di mettere a fuoco una pratica ancora poco diffusa in Italia: la prevenzione precoce, destinata cioè a bambini e adolescenti compresi tra gli 8 e i 14 anni. Si tratta di una forma di lotta all’uso delle droghe (alcolici compresi) assolutamente innovativa e necessaria, vista la continua e progressiva diffusione delle droghe tra i ragazzi.

Il Convegno gode del patrocinio della presidenza del Consiglio dei Ministri – dipartimento della gioventù e dipartimento politiche antidroga, della regione Marche, della provincia di Macerata, del comune di Corridonia, della federazione italiana medici pediatri e dell’ordine degli psicologi (consiglio regionale delle marche).

Di seguito il programma della giornata:

ore 8,30

Registrazione partecipanti

ore 9,00

Saluto delle autorita’

1° sessione

ore 9,30 – 11,15 Le relazioni sociali e familiari

S. Abbruzzese – Professore ordinario di sociologia dei processi culturali e comunicativi dell’Università degli studi di Trento

D. Simeone – Professore ordinario facoltà di Scienze della Formazione – dipartimento di pedagogia, Università Cattolica di Milano

M.Pincherle – Neuropsichiatra infantile, docente Università di Macerata – L’importanza dell’intervento educativo precoce nella prevenzione della psicopatologia del giovane e dell’adolescente

A. Basile – Pedagogista clinico, direttore centro “Telemaco” PARS

P. Lamonaca – Formatore, responsabile progetto comunità S.Maurizio – Presentazione progetto “Pendolari da sballo” finanziato dal dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri – dipartimento della Gioventù

Interventi e discussione

Chairman: Josè Berdini, Responsabile Centri PARS

Coffee break

2° sessione

ore 11,15 – 12,45

Un approccio integrato

G.A.Scioli – Responsabile del sert di Isernia – Early detection di abuso di droghe mediante un software di realtà virtuale in 3D

A. Di Salvatore – Psichiatra, direttore del Ser.T. di Avezzano (AQ), servitore-insegnante nei club alcologici territoriali – L’autoprotezione e la promozione della salute nella comunità locale

M. Grasso – Neuropsichiatra Vicepresidente Acudipa Palermo – Insieme?… è più facile!!!

G. Serpelloni – Capo dipartimento delle politiche antidroga della presidenza del Consiglio dei Ministri

Interventi e discussione

Chairman: Gianni Giuli – Responsabile dipartimento dipendenze patologiche Asur Marche area vasta n. 3 – Macerata e Camerino

Lunch break

3° sessione

ore 14,00 – 16,00

Sviluppi della mente, rischi e potenzialità positive

C. Grimaldi – Medico, psicoterapeuta, direttore del centro psico.din. di Ancona – La cura della dipendenza: sviluppare nella psiche un percorso di senso

M.G.L.De Rosa – Direttore dipartimento per le dipendenze patologiche Asur Marche area vasta 3 di Civitanova Marche – Il fenomeno della dipendenza: l’analisi del craving nella diagnosi precoce

M. Marcucci – psicoterapeuta – Dall’ intersoggettività allo sviluppo delle relazioni familiari nella prevenzione dei comportamenti di addiction

M.Mari – Direttore DSM Jesi

F. Burattini – Responsabile UO Promozione salute mentale Jesi – L’elaborazione della dipenza tossica in psicopatologia

Interventi e discussione

Chairman: Dott. G. Mammana – Presidente associazione A.cu.di.pa. – direttore del Sert di Foggia

Conclusioni

ore 16,00 – 16,30

J. Berdini

G. Mammana

Redazione

Link all’articolo: http://www.ilrestodelcarlino.it/macerata/spettacoli/2012/06/22/733355-convegno_della_pars.shtml

CHOOSE YOUR STYLE

Basic color:
Background pattern:
Parallax 1 theme:
Parallax 2 theme: